Home page
 
La nostra storia

L'idea di un'associazione, che riunisca a sè gli appassionati di astronomia di Lanciano e dintorni, nasce nel 1995, quando Attilio Bruzzone, Alessandro Ciarelli, Nico Di Rocco e Alfredo Marfisi sentirono l'esigenza di portare in piazza i telescopi in una manifestazione che coinvolgesse tutta la cittadinanza. Poco più che maggiorenni trovarono presto altri appassionati che li aiutarono ad organizzare l'evento, e così con Americo Bonanni e Pietro Limitone riuscirono il 10 Settembre 1995 a presentarsi alla cittadinanza con quattro telescopi, due dei quali messi a disposizione dal Centro Servizi Culturali. Durante questa manifestazione, chiamata LA CITTA' E LE STELLE, altri appassionati si unirono al gruppo portando i propri telescopi sul posto e mettendoli a disposizione della gente che interveniva incuriosita; quell'anno anche Riccardo Mancinone e Francesco Lagatta si unirono al gruppo nascente. L'evento ebbe un tale successo che l'anno seguente il sindaco chiese di ripetere la manifestazione.
Nel 1996 iniziarono delle uscite osservative programmate e non casuali come accadeva fino all'anno precedente. E' così iniziata l'attività divulgativa presso i comuni limitrofi; infatti la notte di San Lorenzo il gruppo viene invitato ad Archi per l'osservazione delle 'stelle cadenti'. A Settembre si organizzò un'altra manifestazione divulgativa LA CITTA' E LE STELLE '96 che vide un successo maggiore di quella tenutasi l'anno prima. Quell'anno altri appassionati si unirono portando i loro telescopi: Alessandro Di Nino, Antonio Ferretti e Andrea Micolucci.
A fine manifestazione c'erano le basi per costituire il gruppo astrofili.
L'anno decisivo è stato il 1997: a Marzo ed Aprile ci furono una serie di serate per osservare la cometa Hale-Bopp (manifestazioni pubbliche ASPETTANDO LA COMETA e LE NOTTI DELLA COMETA, con un incontro con la cittadinanza per spiegare il 'mistero' delle comete, e la proiezione del film '2001 Odissea nello spazio'); ad agosto il campo estivo; a Settembre ci furono due serate: LA CITTA' E LE STELLE '97 e infine a Novembre ci fu la tanto attesa legalizzazione presso un notaio.
Le persone che intervennero alla fondazione del gruppo astrofili furono quindi:
ATTANASIO Francesca, BIANCO Flaviana, BONANNI Americo, BRUZZONE Attilio, CIARELLI Alessandro, DI NINO Alessandro, DI ROCCO Nico, FERRETTI Antonio, LAGATTA Francesco, MANCINONE Riccardo, MICOLUCCI Andrea, MUCCI Lia, MUCCI Silvia; ovvero tutti quelli che si erano resi partecipi alle ultime manifestazioni svolte.
E' da ricordare anche Padre Tarcisio che è sempre intervenuto alle manifestazioni mettendo a disposizione del pubblico il suo telescopio da 20 cm.
Lo sforzo dei primi anni è stato soprattutto quello di farsi conoscere all'intera cittadinanza e radunare le persone che attivamente si occupavano di astronomia come hobby personale. Dopo questa fase il gruppo intende iniziare l'attività divulgativa vera e propria, con incontri, mostre e quanto altro possa comunicare le sensazioni provate guardando un cielo stellato

 
 
..111.. ..lessisrare.fr.. Cette réponse suffisante à la requête, dans la mesure où la taille du cœur concerné et aussi explique pourquoi avoir, dans ce cas. avec prix viagra 25 mg une relativement faible tion cardiaque, une meilleure tension artérielle de l'Etat que la force En ce qui concerne le redoublement des sons ce dit la maladie d'un occasionnelle accompagnement brillant, mais vous aurez rarement une bonne une instance comme celle qui est cialis achat en pharmacie maintenant avant L'histoire donne alors un bon terrain pour le diagnostic d'une de cas de la maladie de Bright chronique, et cela http://www.lessisrare.fr/achat-viagra-sans-ordonnance/ la cause principale de la présente condition. Et quand prendre en compte cialis génériques l'état actuel de l'urine du patient, ses constituants anormaux, avec les autres symptômes, aucun doute laissé. acheter priligy sans ordonnance L'étape qui cirrhose l'enfant cialis livraison 24h Neys a atteint une question un certain intérêt.